Zuckerberg: “Comunità più informata”. E su WhatsApp si potranno cancellare messaggi già inviati

Fonte : Sky

Facebook e il suo WhatsApp stanno studiano due funzionalità che vanno incontro alle esigenze degli utenti: il social network, dopo le polemiche delle scorse settimane, scende in campo con un tasto ad hoc per segnalare le notizie false postate dagli utenti, mentre la chat introdurrà l’attesissima funzione di cancellazione dei messaggi inviati sui telefoni dei destinatari.

Facebook e la lotta contro le “bufale”
Il colosso della Silicon Valley ha lanciato un piano operativo per scovare e neutralizzare le “bufale”: con l’aiuto dei lettori, e anche di un software, prima individuerà le sospette notizie false, quindi grazie ad un consorzio di giornalisti ne verificherà il contenuto. Infine, segnalerà pubblicamente le bufale, bollandole come post “contestati da controllori terzi”. Nei prossimi giorni sul social network sarà testato una sorta di “pulsante” che consentirà concretamente agli utenti di segnalare una notizia come falsa. Per il numero uno di Facebook, Mark Zuckerberg, “possiamo costruire una comunità più informata e sostenere questi principi”. L’annuncio arriva dopo settimane nelle quali il social network era stato oggetto di forti polemiche per non aver fatto molto per combattere le “bufale” che, secondo i sostenitori di Hillary Clinton, avrebbero favorito la vittoria di Donald Trump alle presidenziali Usa.

Sbagliato l’invio su WhatApp? Nessun problema
Quante volte ci siamo pentiti di aver inviato un messaggio su WhatsApp, o ci siamo accorti di aver sbagliato destinatario? A breve, almeno secondo i rumors di WABetaInfo, sarà possibile tornare indietro e cancellare il testo già spedito. Secondo indiscrezioni in rete, infatti, la compagnia di proprietà di Mark Zuckerberg potrebbe mettere in campo con il prossimo aggiornamento della chat una funzione “revoke”. La cancellazione si estenderebbe anche agli allegati come foto e video. Al momento l’operazione è già disponibile sulla posta Gmail, a patto che l’annullamento dell’invio di un’email avvenga entro 30 secondi dal momento in cui si è cliccato il tasto “Invia”. Una rivoluzione che probabilmente farà dormire sonni tranquilli a tutti gli utenti distratti.

WhatsApp beta for iOS 2.17.1.869: added the possibility to delete statuses!

czqhnvwwqae-whw

 

Sai come sfruttare lo strumento più utilizzato al mondo?

smartphone-1894723_1280

Scarica il Video Corso GRATUITO : Mobile Marketing

Scarica il Video Corso GRATUITO : Coupon Marketing